EDITORIA

Albi illustrati in TV con Yeti racconta

YETI RACCONTA

Aggiornamento: La serie televisiva Yeti racconta, in onda su Cartoonito, si è aggiudicato il Premio TV Moige. Il riconoscimento è stato consegnato in occasione della presentazione della 12° edizione di “Un anno di zapping e di like – guida critica ai programmi televisivi della stagione 2018 -2019” a cura del MOIGE – Movimento Italiano Genitori ONLUS – che ha avuto luogo il 21 giugno presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati. Il MOIGE con il suo Osservatorio Media, composto da un team qualificato di esperti del settore, monitora nel corso dell’anno i palinsesti televisivi e web in risposta alla crescente esigenza di tutelare la sensibilità dei piccoli spettatori. L’Osservatorio ha scelto di premiare Yeti racconta perché capace, con semplicità e delicatezza, di trasmettere ai piccoli telespettatori la consapevolezza dell’importanza della lettura, sottolineandone il valore educativo e formativo. Di seguito, potete rileggere l’articolo pubblicato da Andersen.it lo scorso dicembre:

Venerdì 21 dicembre – Che cosa succede di notte in libreria? Se tra gli scaffali abitano uno Yeti e due piccoli topi, forse è arrivato il momento di aprire un albo illustrato e leggere una storia. Yeti racconta è una serie televisiva che arriva dalla Francia, creata da Séverine Lebrun e che dal 10 dicembre va in onda su Cartoonito (canale 46 del digitale terrestre), tutti i giorni alle 21.15 con repliche nel corso della giornata.


 

ALBI ILLUSTRATI IN TV

Nina e Leon, i due topolini, ascoltano le letture ad alta voce dello Yeti, il grande pupazzo di peluche mascotte della libreria, appassionato di Esopo e Jean De La Fontaine, ma anche di autori contemporanei come Claude Ponti o Chen Jiang Hong. Sono io il più forte di Mario Ramos (Babalibri), Il cavaliere Panciaterra di Gilles Bachelet (Il Castoro – Miglior albo illustrato del Premio Andersen 2016), Passo davanti di Nadine Brun-Cosme e Oliver Tallec (Coccole books – Miglior libro 0-6 Premio Andersen 2018) e tanti altri albi illustrati approdano così sugli schermi televisivi. Questa sera, venerdì 21 dicembre, lo Yeti leggerà Un leone a Parigi (Donzelli), tra i titoli più amati di Beatrice Alemagna.

LEGGI ANCHE: Il ritratto di Beatrice Alemagna firmato da Walter Fochesato in occasione del Premio Andersen vinto all’autrice nel 2010

yeti racconta

LIBRERIE E LETTURA CONDIVISA

Yeti racconta offre un’interessante selezione di titoli, ma è anche un’occasione per ricordare quanto siano importanti le librerie e la lettura condivisa nel trasmettere ai più piccoli l’amore per il libro e le storie. Il set che ospita lo Yeti riproduce gli spazi di una libreria per ragazzi, e il dialogo che nasce tra il grande pupazzo e i due topolini – che fanno tante domande e seguono con grande interesse ogni storia – rispecchia l’esperienza di adulti e bambini che leggono insieme. 

LEGGI ANCHE: I libri consigliati dai librai per ragazzi italiani per #ilmiolibropernatale2018

I PROSSIMI EPISODI

Quali sono i prossimi episodi di Yeti racconta da non perdere? Oltre all’appuntamento di questa sera con Un leone a Parigi, vi segnaliamo Mangerei volentieri un bambino di Sylviane Donnio e Dorothée de Monfreid (24 dicembre, ore 12,20); L’orco, il lupo, la bambina e il bignè di Philippe Corentin (25 dicembre, ore 12.20); Passo davanti di Nadine Brun-Cosme e Oliver Tallec (26 dicembre, ore 12.20), Lian di Chen Jiang Hong (7 dicembre, ore 12,20), Il cavaliere Panciaterra di Gilles Bachelet (8 gennaio, ore 12,20).