APPUNTAMENTI

Due libri “rivoluzionari” per La Storia in Piazza

rivoluzioni libri per ragazzi

Il festival genovese La storia in piazza, organizzato da Palazzo Ducale, racconta quest’anno le Rivoluzioni. Quando alla rivista Andersen con i Servizi Educativi e Culturali del Ducale è stato chiesto di pensare a due incontri sui libri per ragazzi legati al tema del festival, la scelta è stata facile e immediata: tra gli ospiti ci saranno così anche Arianna Papini con il suo R/Evolution (Carthusia), vincitore del Silent Book Contest nel 2017, e Beniamino Sidoti con Otto Gabos per Odeon Capero (Libri Volanti, collana Rivoluzioni).

L’INCONTRO CON ARIANNA PAPINI

Giovedì 12 aprile (ore 15.30, ingresso libero) a Palazzo Ducale, presso la Sala del Munizioniere dove il prossimo mese si terrà la cerimonia del Premio Andersen, l’illustratrice Arianna Papini sarà ospite dell’incontro Rivoluzioni a colori e capriole del cuore. Insieme a Doriana AllegriPino Boero, Barbara Schiaffino e Walter Fochesato, sarà l’occasione per ripercorrere l’immaginario poetico di questa grande interprete della letteratura illustrata italiana per l’infanzia, raccontando il processo creativo che sta alla base dei suoi libri, come R/Evolution ma anche Voglio scrivere una poesia di Bernard Friot.

rivoluzioni libri per bambini arianna papini

Tavola tratta da R/Evolution di Arianna Papini (Carthusia)

Questi due albi illustrati sanno creare ponti tra adulti e bambini, anche su temi difficili, dando forma e colore alla scoperta di sé. Il silent book, in particolare, mostrando l’incontro tra creature diverse, in un viaggio ciclico e sorprendente, collega la parola rivoluzione al concetto di evoluzione, narrando come l’incontro e la trasformazione vadano oltre ogni stereotipo o razzismo.

L’incontro, che rientra nel programma di iniziative del 37° Premio Andersenè promosso dalla Direzione Politiche dell’Istruzione per le nuove generazioni del Comune di Genova nell’ambito dei percorsi formativi rivolti a educatori e insegnanti dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali, in collaborazione con la rivista Andersen, i Servizi Educativi e Culturali di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Nati Per Leggere-Liguria, la libreria L’albero delle lettere, Carthusia edizioni.

DALLA COLLANA RIVOLUZIONI: ODEON CAMPERO

Beniamino Sidoti, autore di Odeon Campero, secondo titolo della collana Rivoluzioni a cura di Teresa Porcella, incontrerà alcuni classi delle scuole primarie e secondarie venerdì 13 aprile (ore 9,15 e 11). Accanto a lui ci sarà Otto Gabos, illustratore del libro, che disegnerà dal vivo con musiche registrate e regia di Teresa Porcella.

rivoluzioni libri per ragazzi

Le rivoluzioni al centro di Odeon Campero sono in realtà due: la rivoluzione messicana e la storia del cinema delle origini, che diventano sfondo per le avventure di un padre (Paco) e dei suoi due figli (Blanca e Auguste-Louis) negli anni che porteranno alla Costituzione messicana del 1917.

Con sé trasportano, non senza fatica, tutta l’attrezzatura per far scoprire ai messicani le meraviglie del cinema. Ad un certo punto ecco che la Storia, siamo nel febbraio del 1911, irrompe nella storia. Il convoglio ferroviario sul quale viaggiano viene requisito dall’esercito e bisogna proseguire a piedi, mentre tumultuosamente si sviluppa il processo rivoluzionario (poi tradito più e più volte), che porterà all’abbattimento del regime dispotico di Porfirio Diaz.
[Il testo di Beniamino Sidoti] 
si legge d’un fiato e convince, vuoi sul versante della ricostruzione storica, vuoi su quello della freschezza e dell’arguzia che portano al sorriso. Belle le intense e corpose illustrazioni di Gabos. (la recensione completa di Walter Fochesato è pubblicata su Andersen di luglio/agosto 2017)

Il reading è riservato a un pubblico di classi quarte e quinte della primaria e di prime e seconde della secondaria di 1° grado. Il luogo di svolgimento è Palazzo Ducale – sala delle Cisterne. L’ingresso è gratuito ma è necessario prenotarsi:
– scrivendo a questa mail: aagresta@palazzoducale.genova.it
– telefonando a Alessandra Agresta (Servizi Educativi e Culturali di Palazzo Ducale): 010 8171644
registrandosi a questo link  

 

rivista andersen