Leggere il GGG a Genova L'universo magico di Roald Dahl

CONDIVIDIShare on Facebook0Tweet about this on Twitter

ggg_locandinaCento anni. Un traguardo considerevole, che merita adeguati festeggiamenti. Nel caso di Roald Dahl (1916-1990), uno degli scrittori per ragazzi più amati di sempre, la festa è durata per tutto l’anno, e non è ancora finita. Un omaggio doveroso, per un autore contemporaneo che ha regalato storie ormai entrate nell’immaginario collettivo; “La fabbrica di cioccolato”, “Matilde”, “Il GGG”, “Le streghe”, “Gli Sporcelli”: sono solo alcuni degli indimenticabili romanzi che ancora oggi continuano a stregare adulti e bambini.

In occasione del centenario dalla nascita, anche il capoluogo ligure si è animato delle sue storie, con gli incontri di LEGGERE IL GGG A GENOVA, una serie di iniziative curate dalla libreria L’albero delle lettere e dalla rivista Andersen articolate per tutto l’autunno. A partire dal 13 settembre, giorno della festa nello spazio Kids in the City di Palazzo Ducale, con una vera e propria torta di compleanno per tutti i lettori di ieri e di oggi che condividono la passione per Dahl e per i suoi grandi racconti. Un percorso che ha voluto coinvolgere le famiglie, attraverso momenti di lettura e laboratori per i più piccoli, ma che ha messo in prima linea soprattutto le scuole e gli insegnanti, cui sono stati dedicati gli incontri di formazione alla Biblioteca Museo dell’Attore, condotti da Grazia Gotti, Walter Fochesato, Dario Apicella e Marisa Varosio.

Quattro approcci diversi alla poetica dell’autore anglo-norvegese, che ne hanno messo in luce la singolarità dell’autobiografia, le straordinarie invenzioni linguistiche, la capacità unica di interloquire con l’infanzia, il grande impatto delle sue storie, soprattutto quando lette ad alta voce. Un punto di partenza che è diventato una preziosa opportunità per dare vita, in classe, a buoni percorsi di educazione alla lettura. Percorsi che si sono conclusi con la grande festa al Teatro dell’Archivolto, lunedì 16 gennaio, che ha visto protagonista l’attore, regista e scrittore per ragazzi Giorgio Scaramuzzino, pronto a coinvolgere tra narrazione, suggestione e gioco le scuole che hanno aderito al progetto.

Io, ovvero il ragazzo che voleva sognare è il titolo di questa speciale lettura-spettacolo, tratta da diversi racconti di Roald Dahl. Giorgio Scaramuzzino sfiderà i giovani lettori, facendoli interagire direttamente con i testi e la parola poetica di Dahl, e offrendo loro la possibilità di vincere i più bei libri dell’autore. Saranno presenti 16 classi di 10 scuole primarie genovesi (da Rivarolo, Cornigliano, Borzoli a Nervi e Quinto, passando per il centro città), Pino Boero, assessore alle Scuole, Biblioteche e Politiche Giovanili del Comune di Genova, Alberto Cordella, direttore generale del Terminal Sech, e Mariagrazia Mazzitelli, direttore editoriale della Salani, casa editrice che da trent’anni fa conoscere e amare l’opera di Roald Dahl al pubblico italiano.

Una festa finale che è stata la chiusura ideale per questa serie di appuntamenti ma che, allo stesso tempo, vuole essere la spinta a continuare in questa direzione, mettendo l’educazione alla lettura – intesa come momento di scoperta, confronto, relazione – al primo posto tra le priorità di oggi, a scuola e a casa.

GGG a Genova è un progetto promosso dalla libreria L’albero delle lettere, la rivista Andersen e Grazia Gotti dell’Accademia Drosselmeier di Bologna, con il sostegno di SECH-Terminal Contenitori Porto di Genova, in collaborazione con l’Assessorato Scuole, Biblioteche e Politiche Giovanili del Comune di Genova, il Sistema Bibliotecario Urbano, il CSB della Città Metropolitana di Genova, la Biblioteca Museo dell’Attore, la Didattica di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, il Teatro dell’Archivolto, Nati Per Leggere-Liguria e Salani editore. L’illustrazione dell’iniziativa è di Alessandro Sanna.

LE FOTO DI “LEGGERE IL GGG A GENOVA”

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

Giovedì 6 ottobre ore 17,00 | Museo Biblioteca dell’Attore, Via del Seminario 10 |
ALLA SCOPERTA DELLA POETICA DI ROALD DAHL
Incontro con Grazia Gotti Insegnante, libraia della storica libreria Giannino Stoppani di Bologna e fondatrice dell’Accademia Drosselmeier.
Grazia Gotti guiderà tutti gli insegnanti alla scoperta della poetica di Dahl: i temi che ricorrono nelle sue storie, la particolarità con cui viene declinata la relazione realtà /fantasia nei suoi racconti, le sue straordinarie invenzioni linguistiche, la singolarità della sua autobiografia, il ruolo di Dahl nella storia della letteratura inglese e mondiale la sua capacità unica di interloquire con l’infanzia.

Sabato 8 ottobre ore 16,00 | Spazio Biblioteca Maddalena 52 |
AL LATTE O FONDENTE? PRALINE E TAVOLETTE DI IMMAGINI E PAROLE PER GUSTARE L’UNIVERSO MAGICO DI ROALD DAHL
Laboratorio di lettura ispirato a “La fabbrica di cioccolato” di Roald Dahl condotto da Elisabetta Civardi e Daniela Carucci.
Il laboratorio è organizzato da A.ma Associazione abitanti Maddalena e Andersen in collaborazione con la Libreria L’abero delle lettere nell’ambito della Notte bianca dei bambini, a cura dell’associazione Il Laboratorio.
La partecipazione è gratuita, per le iscrizioni: a.ma.abitantimaddalena@gmail.com

Giovedì 13 ottobre ore 17,00 | Museo Biblioteca dell’Attore, Via del Seminario 10
IMPREVISTO E IMPREVEDIBILE. QUALCHE APPUNTO SU ROALD DAHL, FRA TESTI E FIGURE
Incontro con Walter Fochesato, coordinatore scientifico della rivista Andersen e docente di storia dell’illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Macerata.
Walter Fochesato metterà in luce le caratteristiche della produzione dell’autore in relazione al più ampio rinnovamento della letteratura per l’infanzia contemporanea al quale l’autore inglese ha dato un decisivo contributo, mettendo in risalto anche l’importanza dei suoi racconti rivolti agli adulti. Una particolare attenzione verrà poi rivolta al ruolo che le immagini – in particolare quelle di Quentin Blake, suo illustratore di riferimento – hanno sempre avuto: in un fitto dialogo con i testi teso ad esaltarne atmosfere, personaggi, interpretazioni.

Giovedì 20 ottobre ore 17,00 | Museo Biblioteca dell’Attore, Via del Seminario 10
LeGGGere ROALD DAHL TECNICHE DI LETTURA AD ALTA VOCE
Incontro con Dario Apicella, animatore culturale, narratore e attore formatosi presso la Scuola del Teatro Stabile di Genova. Dal 2001 si occupa di promozione del libro edella lettura a scuola, in biblioteca e in libreria. È formatore accreditato di volontari NpL. Conduce laboratori e corsi di teatro e lettura ad alta voce per adulti e bambini. Apicella mostrerà come si può leggere Roald Dahl in classe, mettendo in atto semplici ma efcaci strategie di animazione della lettura, invitando e guidando gli insegnanti a gustare parole, pause e ritmi per esplorare tutte le potenzialità della musicalità e del gioco linguistico propri di questo grande autore.

Giovedì 27 ottobre ore 17,00 | Museo Biblioteca dell’Attore, Via del Seminario 10
LEGGERE IL GGG ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA
Incontro con Marisa Varosio, educatrice asili nido del Comune di Genova.
Varosio, appassionata lettrice di libri per ragazzi e raccontatrice di storie, sostiene che nei libri per l’infanzia, l’indicazione dell’età del bambino a cui il libro è rivolto non è signicativa. Si andrà a caccia di sogni con il solo “Gentile confusionato” di tutto il Paese dei Giganti. E con il GGG galopperemo fra le pagine del libro a volte soffermandoci, a volte spiccando un salto.

Venerdì 18 novembre ore 17,00 | Città del sole, Via Luccoli 42/R
L’UNIVERSO MAGICO DI ROALD DAHL
Laboratorio a cura di Marisa Varosio, educatrice asili nido del Comune di Genova.
Marisa Varosio, in compagnia del Grande Gigante Gentile trasporterà i bambini in un’avventura unica e appassionante. L’ingresso è gratuito ma è necessaria la prenotazione presso Città del sole (genova@cittadelsole.com, 0102473214).

Lunedì 16 gennaio ore 10,00 | Teatro dell’Archivolto, Piazza Gustavo Modena 3
IO, OVVERO IL RAGAZZO CHE VOLEVA SOGNARE
Lettura-spettacolo a cura di Giorgio Scaramuzzino.
L’appuntamento conclusivo, la festa finale, con una speciale lettura, tratta da diversi racconti di Roald Dahl. Giorgio Scaramuzzino sfiderà i giovani lettori, facendoli interagire direttamente con i testi e la parola poetica di Dahl, e offrendo loro la possibilità di vincere i più bei libri dell’autore.

 

fbarancione

La pagina fb dell’iniziativa, per rimanere sempre aggiornati:
www.facebook.com/GGGenova

 

CONDIVIDIShare on Facebook0Tweet about this on Twitter