PREMI

Il vincitore del Silent Book Contest 2018

Martedì 29 maggio – Vince il Silent Book Contest 2018 – concorso internazionale nato da un’idea di Gianni De Conno (1957-2017) e ormai giunto alla sua quinta edizione – Imagination di Anastasiia Suvorova (progetto dal quale sono tratte le illustrazioni che vedete in questa pagina). Il libro sarà come sempre pubblicato da Carthusia nella collana dedicata ai libri senza parole. Se volete conoscere meglio l’opera dell’illustratrice di San Pietroburgo, vi consigliamo di visitare la sua pagina su Behance. L’edizione precedente del concorso SBC era stata vinta da R/Evolution di Arianna Papini, che riceve quest’anno il Premio Andersen come Miglior Illustratore. 

LEGGI ANCHE: Arianna Papini, Premio Andersen 2018

I libri senza parole, o silent booksono albi che affidano la narrazione delle storie alla forza comunicativa delle immagini, si rivolgono a tutte le fasce d’età e possono essere anche molto complessi e raffinati, richiedendo una competenza alta nella lettura delle illustrazioni e del testo che vi è sottinteso. Dal 2018 anche il Premio Andersen, registrando una sempre maggiore attenzione per questo genere di libri, dedica una specifica categoria ai libri senza parole editi in Italia, quest’anno vinta da Professione coccodrillo di Giovanna Zoboli e Mariachiara Di Giorgio. 

Silent Book Contest 2018 Anastasiia Suvorova Imagination

Imagination, Anastasiia Suvorova

Il Silent Book Contest è promosso da Comune di Mulazzo e Associazione Montereggio Paese dei Librai, IOB International Organisation of Book Towns, con il contributo di Carthusia Edizioni e la collaborazione di IBBY Italia e Bologna Children’s Book Fair e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia. 

rivista andersen