Premio Andersen 2019: Genova, col tratto di Luigi Berio

premio andersen 2019 luigi berio

L’immagine che ci accompagnerà nelle giornate della trentottesima edizione del Premio Andersen è stata affidata quest’anno a Luigi Berio, illustratore, designer e regista di film di animazione.

Per l’occasione, Berio ci porta tra i grandi palazzi nobiliari del centro storico e i vicoli più stretti di questa città di mare, invitando a scoprirla zigzagando tra le caratteristiche corde di panni stesi e la bandiera di San Giorgio che sventola festante.

Una città in festa, appunto, che rivivrà con un allestimento speciale a cura di Arteprima, il 25 maggio, a Palazzo Ducale, per la cerimonia del Premio Andersen, nell’ambito di Genova Città del Libro per Bambini e Ragazzi – rassegna nazionale della lettura e delle narrazioni (10 maggio/9 giugno)

D’altronde, a Genova, Luigi Berio vive e lavora come direttore artistico di Arteprima ed è alla sua città che nel 2005 ha dedicato Genova, Sinfonia della città, cortometraggio realizzato insieme a Emanuele Luzzati con le musiche di Stefano Cabrera, prodotto da Nugae. 

Sua la regia anche di Stop! Cambiamo il futuro, progetto dedicato al tema della salvaguardia dell’ambiente e, in produzione, il cortometraggio tratto dall’albo senza parole Clown (Camelozampa), con la collaborazione dell’autore, il grande Quentin Blake.

Il sito di Luigi Berio: www.luigiberio.it/about

 

 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è banner-newsletter.gif
rivista andersen