Premio Andersen 2017 – Il programma

CONDIVIDIShare on Facebook24Tweet about this on Twitter

Premio Andersen 2017 | Scelte della giuria | I vincitori | Il programma | Cartella stampa | Partners 2017

Il Premio Andersen è un riconoscimento alla produzione editoriale dell’anno ma soprattutto una festa della lettura e della cultura dell’infanzia che anche quest’anno diventa occasione per la città di Genova di una serie di iniziative. Un programma promosso insieme all’Assessorato e Direzione Scuola e Politiche Giovanili e Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Genova, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Libreria L’albero delle lettere e tante realtà attive sul territorio sul fronte della cultura dell’infanzia e della lettura.

mercoledì 17 maggio, ore 17.30

teatro Altrove, Piazzetta Cambiaso 1, Genova
IL GIARDINO DEI MUSI ETERNI | presentazione del libro di Bruno Tognolini edito da Salani editore. A dialogare con l’autore Walter Fochesato e l’assessore Scuola, Biblioteche e Politiche giovanili del Comune di Genova. Letture a cura di Raffaella Tagliabue.

Un’occasione preziosa per incontrare un grande poeta e narratore, questa volta autore di un romanzo capace di porgere all’infanzia una delicata riflessione su temi universali con giusta levità, ma anche con profondo e arguto umorismo che prende le mosse da un luogo incantato, al confine tra realtà e immaginario, tra terra e cielo. Il giardino dei musi eterni è questo e anche di più: se da una parte, infatti, è un piccolo cimitero per animali, dall’altra è il luogo in cui Ginger, gatta orgogliosa ed acuta, scopre di essere diventata uno spirito, un vero e proprio fantasma. Una condizione nuova e sorprendente, che condivide con tanti altri sodali, animali che in vita sono stati alleati fedeli dei loro proprietari.

Ingresso gratuito
In collaborazione con Teatro Altrove, Narramondo; Comune di Genova – Assessorato Scuola, Biblioteche e Politiche giovanili e Assessorato all Cultura, Municipio 1 Centro Est, Libreria L’albero delle lettere, Salani editore; Maddalena52 spazio e biblioteca di quartiere, Nati per leggere-Liguria.

 
 

venerdì 19 maggio, ore 9.30

Castello di San Cipriano, Serra Riccò (GE)
IL PAESE DELLE FIABE | Premiazione dei racconti vincitori del concorso “Il paese delle fiabe” promosso dal Comune di Serra Riccò in collaborazione con Andersen e rivolto a bambini e ragazzi delle classi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Il concorso – alla sua II edizione – prevedeva la scrittura di una fiaba che si incatenasse con uno o più elementi contenuti nella fiaba “La spada di Isadora” scritta appositamente per il concorso da Anselmo Roveda, scrittore ospite d’onore di questa edizione. L’idea prende spunto dal libro “Fiabe incatenate” di Beatrice Solinas Donghi (1923 – 2015), la scrittrice e studiosa originaria di Serra Riccò alla quale il Concorso Letterario è dedicato per valorizzarne l’opera e la conoscenza del ricco archivio (Lascito Beatrice Solinas Donghi) che ha sede presso la Biblioteca comunale.

Alla premiazione saranno presenti il Sindaco di Serra Riccò Rosario Amico, l’Assessore comunale alla Cultura Marco Torre, l’assessore Scuola, Biblioteche e Politiche giovanili del Comune di Genova, i membri della Giuria 2017, composta da Barbara Schiaffino, Walter Fochesato, Donatella Curletto, Tomaso Richini, Silvia Pedemonte e Elisa Zanolli. Interverranno Anselmo Roveda, autore ospite 2017, l’illustratore Enrico Macchiavello e i fondatori della Genoa Comics Academy, Andrea Piccardo, Susanna Pretelli e Daniele Bernardini, che hanno collaborato con i loro studenti del Corso di Disegno alla realizzazione delle illustrazioni a silhouettes delle fiabe vincitrici. Ospite speciale della cerimonia sarà Alberto Diaspro, Direttore del Dipartimento di Nanofisica dell’IIT-Istituto Italiano di Tecnologia, con una suggestiva narrazione, dal titolo “Il baule di Newton”, sul potere dell’immaginazione e il senso di meraviglia come punti d’incontro tra il fantastico e la tecnologia.

 
 

martedì 23 maggio, ore 12.00

Scuola Secondaria di 1° grado Colombo, Genova
IMMAGINA DI ESSERE IN GUERRA | Un laboratorio di lettura-ascolto-gioco teatrale condotto da Daniela Carucci, ispirato al libro “Immagina di essere in guerra” di Janne Teller (Feltrinelli – finalista al Premio Andersen 2015), autrice danese proveniente da una famiglia di rifugiati austro-tedeschi, che partendo da una domanda “Se oggi in Italia ci fosse la guerra… tu dove andresti?” ci spinge a chiederci come sarebbe la nostra vita se fossimo profughi, a immedesimarci nella vita di un altro.

Un progetto in collaborazione con Goethe-Institut Genua, che quest’anno ha dedicato speciale attenzione al tema della migrazione, per raccontare come Italia e Germania – al centro della cosiddetta “crisi europea dei rifugiati”, seppur attraverso dinamiche, numeri e percorsi differenti – affrontino il tema e cerchino di trovare soluzioni adeguate. Tra febbraio e giugno 2017 sono stati realizzati 10 laboratori, rivolti ai ragazzi delle scuole secondarie di 1° grado del territorio cittadino: scuola “Gastaldi” (IC Oregina); scuola “Alessi” (IC Pegli); scuola “Chiabrera” (IC San Teodoro); scuola “Gaslini” (IC Bolzaneto); scuola “Strozzi” (IC Quarto); scuola di Montoggio (IC Casella); scuola “Bertani” (IC Maddalena Bertani); scuola Germanica; scuola “Colombo” (IC Colombo). Un laboratorio è stato riservato anche a 40 insegnanti partecipanti al corso di formazione “Educare alla lettura”, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura e curato da Andersen e associazione Sherazade per il Coordinamento associazioni per la promozione e l’educazione alla lettura, in collaborazione con la Biblioteca Universitaria di Genova (marzo 2017).

“Immagina di essere in guerra” diventerà anche un Libro Digitale Parlato realizzato dagli studenti della scuola Colombo: al termine del laboratorio ne parleranno la docente Maria Agostini e Rocco Rocca, presidente di Adov Genova-associazione Donatori di Voce, in un incontro al quale saranno presenti Roberta Canu, direttore del Goethe-Institut Genua e Barbara Schiaffino, direttore di Andersen.

 

giovedì 25 maggio, ore 10.00

Auditorium dell’Istituto Nautico San Giorgio, Genova
PREMIO SCRIVIAMO | Premiazione delle Staffette di scrittura Minor (scuole dell’infanzia) e Maior (scuole primarie) che hanno partecipato alla prima edizione del concorso SCRIVIAMO collegato all’edizione 2017 del progetto di scrittura collettiva, promosso da Bimed – Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo, che ha coinvolto oltre settecento classi italiane di vario ordine e grado, partendo da incipit d’autore.

Interverranno Andrea Iovino, presidente Bimed, Barbara Schiaffino, direttrice della rivista Andersen, Claudia Ferraroli e Giorgio Scaramuzzino, scrittori che quest’anno hanno prestato i loro incipit originali per dare impulso a tante storie scritte dalle classi che si sono avvicendate tra loro con originalità e rigore narrativo, capitolo dopo capitolo. Durante l’incontro, Rocco Rocca, presidente di Adov Genova presenterà un progetto sull’accessibilità che ha coinvolto numerose famiglie nella registrazione di Libri Digitali Parlati, realizzati da due titoli della Staffetta di scrittura dello scorso anno.

L’incontro di premiazione è promosso da Bimed e Andersen, in collaborazione con il Convitto Nazionale C. Colombo di Genova e l’Istituto Nautico San Giorgio di Genova, con il patrocinio del Mibact, del Comune di Genova e del Municipio 1 Centro Est.


 

giovedì 25 maggio, ore 17.30

teatro Altrove, Piazzetta Cambiaso 1, Genova
ANDERSEN A SPASSO | conferenza/spettacolo con Chiara Carminati e Massimiliano Tappari, una scrittrice e un fotografo sulle tracce del grande scrittore danese. Il racconto a due voci di un viaggio in Danimarca alla ricerca di personaggi, oggetti e atmosfere nascosti nel paesaggio da cui far nascere fiabe e storie ancora tutte da raccontare. L’esposizione fotografica del materiale del progetto sarà allestita presso Maddalena 52, spazio e biblioteca di quartiere. 

Ingresso libero
Un progetto site specific a cura della rivista Andersen, promosso da Hans Christian Andersen Foundation, VisitDenmark, VisitOdense e con la collaborazione di Donzelli editore


 

Dal 25 maggio

Milla in bicicletta – vestiti carini, vico Inferiore del Ferro 6, Genova
A MILLE CE N’È DA MILLA DI FIABE DA NARRAR Un allestimento nel segno delle fiabe, un genere che ricorre nelle scelte del 36° Premio Andersen: da quelle di Attilio (Lapis) – Premio speciale della Giuria, a “La zuppa dell’orco” di Vincent Cuvellier (Biancoenero) – Miglior Libro 6/9 anni, passando per “La volpe e la stella” di Coralie Bickford-Smith (Salani) e “Cattivi come noi” di Clotilde Perrin (Franco Cosimo Panini), rispettivamente vincitore e finalista per la categoria Miglior Libro fatto ad arte.

 
 

domenica 28 maggio
la giornata del Premio Andersen

Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale, Genova

La giornata di domenica si svolgerà al Munizioniere di Palazzo Ducale, che, oltre ad ospitare la cerimonia di premiazione e gli eventi conclusivi dei progetti per le scuole permetterà ai visitatori di scoprire i libri premiati, in esposizione in sala e a disposizione nel bookshop a cura della libreria L’albero delle lettere.

ore 10.00/12.30 – Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale, Genova
Premiazione dell’undicesima edizione de ILSOGNALIBRO promosso da Andersen, che ha coinvolto oltre 30.000 bambini delle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado con un’opera sul piacere di leggere e il suo simbolo per eccellenza, il segnalibro.

Contestualmente – con la partecipazione di Roccandrea Iascone (RICREA) e Barbara Schiaffino (Andersen) – verrà dato annuncio dei vincitori del progetto AMBARABÀ RICICLOCLÒ, promosso nelle scuole primarie italiane dal Consorzio RICREA e da Andersen, per una raccolta di aforismi e greguerías, sul riciclo degli imballaggi in acciaio.

ore 15.00/18.00 – Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale, Genova
Premiazione della 36ma edizione del PREMIO ANDERSEN, il più ambito riconoscimento italiano ai libri per ragazzi, ai loro scrittori, illustratori ed editori: un’occasione preziosa per riflettere sull’annata editoriale e individuarne le eccellenze per fasce d’età e tipologie, con un’attenzione particolare alle produzioni più innovative e originali. Nel corso del pomeriggio verranno assegnati anche alcuni speciali riconoscimenti ai Protagonisti della Cultura per l’Infanzia e il Premio “Gianna e Roberto Denti” alla libreria per ragazzi dell’anno, promosso da Andersen e dal Gruppo Editori per Ragazzi dell’AIE-Associazione Italiana Editori. Al termine della premiazione il voto di una giuria allargata, composta da un centinaio di esperti, decreterà il Super Premio Andersen 2017, il Libro dell’anno, scelto tra tutti i libri vincitori di questa edizione e intitolato alla memoria di Gualtiero Schiaffino, fondatore del Premio e della rivista Andersen.

 

lunedì 29 maggio, ore 17.00

Auditorium “Roberto Baldassarre”, piazza Airaldi e Durante 7, Alassio (SV)
CRESCERE CON LA LETTURA | Un incontro con Anselmo Roveda, scrittore e coordinatore redazionale della rivista Andersen, sul panorama editoriale per bambini e ragazzi messo in luce dalle scelte della giuria del 36° Premio Andersen, per scoprire titoli e autori e i benefici di un percorso di crescita accompagnato da buone letture. L’incontro sarà introdotto da Daria Minuto, coordinatrice Nati per Leggere Savona.

In occasione dell’incontro la Biblioteca Civica “R. Deaglio” di Alassio (piazza Airaldi e Durante, 7) ospiterà la mostra bibliografica su finalisti e vincitori Andersen 2017 a cura di Andersen e del Centro Sistema Bibliotecario della Città Metropolitana di Genova (23 maggio/3 giugno)

 
Premio Andersen 2017 | Scelte della giuria | I vincitori | Il programma | Cartella stampa | Partners 2017

CONDIVIDIShare on Facebook24Tweet about this on Twitter