Protagonisti della cultura dell’infanzia – Massimiliano Tappari Premio Andersen 2016

Premio Andersen 2016 | Scelte della giuria | I vincitori | Il programma | Cartella stampa | Partners 2016

tappari-2131

MASSIMILIANO TAPPARI
Per la ricerca costante di un punto di vista nuovo e sorprendente sul reale e la capacità di proporlo e condividerlo con gli altri, tanto nelle attività di laboratorio per i bambini e i ragazzi quanto nelle formazioni per gli adulti. Per la feconda volontà di confrontarsi e dialogare con altri linguaggi, anche nelle opere per l’editoria.

tappari2

Massimiliano Tappari | Fotografo, poeta, autore e camminatore, scrive e illustra libri utilizzando tecniche diverse. Lettore dello spazio, conduce “workshop di stupore a km zero” in giro per l’Italia, stimolando bambini e adulti a usare la creatività e a cogliere il lato fantastico della vita quotidiana e dell’ambiente circostante. I suoi ultimi libri sono Coffee Break (Corraini), Parto. Diario di 9 mesi in aria. Diario di 9 mesi in acqua, con Chiara Carminati (Franco Cosimo Panini), Gli occhi degli alberi, con Chicca Gagliardo (Ponte alle Grazie), Miramuri, con Alessandro Sanna (Terre di Mezzo). Mostre delle sue opere sono state ospitate alla Casina di Raffaello a Roma, alla Fondazione Remotti di Camogli (nell’ambito del Premio Skiaffino) e al PAN – Palazzo delle Arti Napoli.

Su ANDERSEN 333 (giugno 2016), il numero del Premio Andersen 2016, l’articolo di Anselmo Roveda dedicato a Massimiliano Tappari.

In programma nei giorni del Premio Andersen:

giovedì 26 maggio, ore 17.30
Nido d’infanzia “Vico Rosa”, via della Maddalena 16, genova
PARTO ANCH’IO | mostra e laboratorio per mamme in attesa con Chiara Carminati e Massimiliano Tappari, autori di “PARTO. Diario di 9 mesi in aria. Diario di 9 mesi in acqua” (Franco Cosimo Panini editore)
Pensieri di due anime, che dopo nove mesi si incontrano. Il viaggio più importante raccontato attraverso i linguaggi della poesia e della fotografia, in sintonia meravigliosa.
Un laboratorio con foto e parole: nelle foto sono seminati significati nascosti e dalle parole sbocceranno immagini impreviste, piccole storie sul filo dell’ironia; ogni partecipante avrà il suo personale diario di viaggio con le immagini scelte e i pensieri scaturiti
Ingresso gratuito, su prenotazione: coorpedagogico@comune.genova.it
Promosso da Assessorato e Direzione Scuola e Politiche Giovanili del Comune di Genova, in collaborazione con Franco Cosimo Panini editore, Cooperativa Sociale Onlus Mignanego, Nati per Leggere Liguria, CSB Città Metropolitana

venerdì 27 maggio, ore 15.30
Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale
CI SONO PIÙ ORSI NEI LIBRI PER BAMBINI CHE NELLA REALTÀ | incontro con Massimiliano Tappari
C’è chi sostiene che l’albo illustrato è il primo museo d’arte che il bambino frequenta ma sappiamo bene che non è così: la prima galleria d’arte in cui il bambino entra è il mondo.
L’importanza di leggere il mondo e le figure. Attraverso fotografie scattate dall’autore, un viaggio tra oggetti e paesaggi quotidiani che non vediamo più, perché offuscati dall’abitudine: le storie possono scaturire da una caffettiera, un mazzo di chiavi e altri oggetti comuni che portiamo nelle tasche tutti i giorni.
Incontro conclusivo dei corsi di formazione per i Nidi e le Scuole dell’Infanzia Comunali | Promosso da Assessorato e Direzione Scuola e Politiche Giovanili del Comune di Genova, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Franco Cosimo Panini editore


Gli appuntamenti del Premio Andersen 2016

Tutti i vincitori della trentacinquesima edizione

venerdì 15 luglio, ore 21.30
Piazza Cernaia, Genova
OLTRE IL PRIMO SGUARDO | incontro con Massimiliano Tappari
Lo sguardo attento, poetico e fuori dagli schemi di Massimiliano Tappari ci guiderà a vedere l’invisibile, ad immaginare nell’immagine, a scoprire storie nascoste nei segreti delle città e degli oggetti: attraverso il supporto di fotografie scattate dall’autore si percorre un viaggio tra oggetti e paesaggi quotidiani che non vediamo più, perché offuscati dall’abitudine. Le storie possono scaturire da una caffettiera, un mazzo di chiavi, un foglio di carta bianco e altri oggetti comuni che portiamo nelle tasche tutti i giorni, ma anche dalle foglie, dai sassi, dalle strade e dai muri.
L’incontro fa parte del programma di Altrove Out

Premio Andersen 2016 | Scelte della giuria | I vincitori | Il programma | Cartella stampa | Partners 2016