Dieci libri per… raccontare il mondo con l’illustrazione di Mara Pace

divulgazione per ragazzi

Illustrare la realtà non è un esercizio banale: lo abbiamo raccontato su Andersen di ottobre raccogliendo le voci di alcuni illustratori che nella divulgazione per ragazzi hanno saputo essere creativi e autoriali. Raccontare il mondo, infatti, anche quando si tratta di mettere in fila numeri, informazioni, dettagli storici, non è mai un’attività scontata. Colorama di Cruschiform, Miglior libro fatto ad arte del Premio Andersen 2018, è un esempio di come la non fiction possa dare vita a libri di grande originalità, difficili da classificare, ma che ci invitano a esplorare il mondo. Di colori tratta anche un nuovo titolo di Allegra Agliardi, Di tutti i colori (Terre di mezzo) che l’autrice dedica “alla natura, infinita fonte di ispirazione” e alla visual artist Sophie Morris, che trasforma e reinventa gli elementi naturali creando opere artistiche. 

Se volete proseguire il viaggio nella divulgazione illustrata di qualità, vi proponiamo dieci titoli italiani (con qualche suggestione dall’estero) suddivisi in cinque argomenti.

Questa selezione è frutto dell’impegno costante di Andersen: tanti libri e tanti consigli che potrete trovare ogni mese tra le pagine della rivista. Sostenete ANDERSEN con un abbonamento

1. MONDO VEGETALE

Se volete immergervi nel mondo vegetale, un punto di partenza quasi obbligato è Raccontare gli alberi (Rizzoli), illustrato da Pia Valentinis e Mauro Evangelista, un volume di grande formato nato da un progetto di Paola Parazzoli e premiato da Andersen nel 2012 come Miglior libro di divulgazione. Le informazioni scientifiche, sintetiche ma accurate, si alternano a frammenti poetici, citazioni, suggestioni, lasciando però che il ruolo centrale spetti alle immagini. Illustrazioni a due voci, ma in profonda sintonia, che ci offrono un viaggio emozionante nel mondo degli alberi. 

Vagabonde. Piccola guida botanica per esploratori urbani (Topipittori) di Marianna Merisi, giardiniera paesaggista, è invece dedicato alle “erbacce” che crescono un po’ ovunque e fanno cose straordinarie. Le tavole illustrate sono a due colori, grigio e magenta: sagome eleganti e allo stesso tempo descrittive, inserite nel contesto urbano e affiancate da disegni al tratto che approfondiscono altri elementi, dalle bacche dell’uva turca ai semi di rosolaccio portati via dal vento. Molto curato anche il testo, che raccoglie informazioni precise, ma sempre rivolgendosi al “piccolo naturalista” con una seconda persona diretta e coinvolgente, per invitarlo a osservare la selva della città o metterlo in guardia da piante velenose e terreni inquinati. Il titolo è pubblicato da Topipittori nella collana PINO, premiata da Andersen nel 2017 insieme a PIPPO come Miglior progetto di divulgazione.

Altre letture: Le quattro stagioni di un ramo di melo di Anne Crausaz (L’Ippocampo)

divulgazione per ragazzi - alberi

2. IL TEMPO

Il tempo può essere misurato, esplorato, interpretato, studiato. E può dare vita a viaggi affascinanti. Gong! (Panini Ragazzi) – come i titoli che l’hanno preceduto, Yum! e Zip!, nei quali Giancarlo Ascari e Pia Valentinis raccontavano la moda e il cibo – è un libro a più livelli di lettura, destinato ad affascinare tutta la famiglia, sia dal punto di vista grafico (ogni doppia pagina è una sorpresa, un’invenzione che spalanca mondi) sia dal punto di vista dei contenuti e del linguaggio. Il primo tempo è dedicato alla misurazione delle ore e dei giorni con clessidre, meridiane e orologi; il secondo tempo esplora l’arte, il cinema, la musica; il terzo tempo esplora la percezione e l’uso di giorni e ore; mentre l’ultima sezione (Tempi supplementari) si spinge nel futuro. 

Casa del Tempo (Margherita, 2010, 64 pp, 24 euro, da 7 anni), scritto da Roberto Piumini e illustrato da Roberto Innocenti, narra di natura e costruzioni umane. Lo sguardo dell’autore è fisso su un’abitazione di campagna, uno spazio privato che si trova al centro della vita e della Storia del Novecento. Attorno alle mura di pietra corrono i bambini e gli uomini s’affaccendano nel lavoro, in accordo con lo scorrere delle stagioni. Le illustrazioni di Innocenti e il poetico testo di Roberto Piumini ci guidano in un viaggio irripetibile attraverso la Storia. Ci insegnano lo scorrere del tempo, di ciò che muta e di ciò che è immutabile.

Altre letture: A tutta velocità di Cruschiform (L’Ippocampo) e Toc Toc di Hélène Kérillis e Laurent Simon (Jacabook)

divulgazione per ragazzi tempo

3. ANIMALI

L’esplorazione del regno animale affascina da sempre i bambini. I modi in cui raccontare loro – attraverso immagini e parole – le creature che popolano il cielo, l’acqua e la terra sono potenzialmente infiniti. I pesci (Editoriale Scienza, 40 pp., 13,90 euro) di Lucia Scuderi, primo titolo della collana Ti presento la mia famiglia, si immerge nel mare per raccontarne gli abitanti. In copertina non troviamo il nome di un divulgatore scientifico: c’è solo l’illustratrice, che si fa carico di raccogliere e organizzare le informazioni dando loro, prima di tutto, una forma visiva. Un lavoro di ricerca, selezione, trasmissione della conoscenza che parte dalle emozioni e dove il testo – non a caso – dà voce ai pesci: sono loro a raccontarsi, conquistando rapidamente l’attenzione del lettore. L’autrice raccoglie dati, curiosità e informazioni importanti, ma al tempo stesso sollecita l’immaginazione. Ricordiamo che Lucia Scuderi ha illustrato anche Mare (Rizzoli), scritto da Chiara Carminati, un libro che appartiene allo stesso progetto editoriale di Raccontare gli alberi.

Piante e animali terribili (Lapis) di Dino Ticli, illustrato da Andrea Antinori, è un volume tascabile dove sono raccolte trenta creature animali e vegetali tra le più pericolose, velenose e disgustose del mondo. La descrizione oggettiva si affianca a divagazioni fantastiche, che trovano eco nelle tavole dell’illustratore: Andrea Antinori descrive solo parzialmente le piante e gli animali, li trasporta nel suo mondo d’artista, li veste di colore e ci trascina in un viaggio onirico e di grande fascino. 

Altre letture: Curiosa natura di Florence Guiraud (Ippocampo) e L’orso polare di Jenni Desmond (Lapis)

divulgazione per ragazzi animali

4. IL PASSATO DELLA TERRA

Com’era il mondo prima che l’uomo ne prendesse possesso? Risponde a questo affascinante quesito La storia della vita (Editoriale Scienza, 2015, 66 pp, 13,90 €, da 6 anni) di Sandro Natalini è un titolo che ci scaraventa indietro fino a 4,6 miliardi di anni fa su un pianeta di roccia fusa e incandescente, bombardato da asteroidi e comete. Sarà necessario un miliardo di anni per arrivare al brodo primordiale, e molto tempo ancora perché appaiano le misteriose charnie, i vermetti spriggina o le prime meduse. Ogni eone (o era) diventa un capitolo del libro, con un’illustrazione a doppia pagina e un testo su due facciate, scritto dall’illustratore a quattro mani con Giacomo Spallacci, per raccontare gli eventi più importanti e per presentare i protagonisti di ciascun periodo. 

Dinobook (Coccolebooks) di Dino Ticli, illustrato da Enrico Macchiavello, esplora il mondo dei dinosauri – amatissimo dai bambini – alternando schede descrittive a cura del professor Ulisse e momenti ludici, dove l’illustratore disegna labirinti, pagine da colorare, ombre da riconoscere. Enrico Macchiavello ritrae i dinosauri con ironia e precisione, senza mai abbandonare il proprio tratto distintivo, ma adattandolo all’esigenza di raccontare contenuti che appartengono alla scienza. 

Altre letture: Piccolo libro creature estinte di Maja Säfström (Nomos)

divulgazione per ragazzi storia della terra

5. CORPO UMANO

E noi, come siamo fatti? Dalla testa ai piedi (Editoriale Scienza) di Andrea Valente, illustrato da Gek Tessaro, unisce l’estro di due grandi autori per raccontare il corpo umano, sopra, sotto, dentro e fuori. I collage che accompagnano il testo non sono mai troppo dettagliati; scelgono di concentrarsi su pochi dettagli per volta, alternano l’umorismo e l’intento descrittivo. Leggendo il libro scopriamo dove si trovano i bronchi o la trachea, o cosa distingue l’apparato urinario maschile da quello femminile, ma incontriamo anche tanti personaggi bislacchi. 

Il fantastico viaggio nel corpo umano (Piemme) di Agostino Traini, che appartiene alla serie del Signor Acqua, è invece un esempio di divulgazione prevalentemente disegnata che si rivolge ai lettori più piccoli (dai tre anni). Le spiegazioni fornite dal Signor Acqua, che si è tuffato dentro Ago, si alternano al racconto della malattia del bambino protagonista, bloccato a letto dall’influenza. Quale occasione migliore per interrogarsi su cosa “succede dentro”? 

Altre letture: Qui dentro (Mondadori) e Anatomia (Ippocampo)

divulgazione per ragazzi corpo umano

 

L’articolo Disegnare la scienza, al quale si riferisce questa selezione di titoli, è pubblicato su Andersen di ottobre n. 356.

rivista andersen

ciao :)