PREMI

I libri per ragazzi protagonisti a Procida per il 2022

Lunedì 7 febbraio – Sono stati annunciati a dicembre i libri che saranno protagonisti per il 2022 de “Il mondo salvato dai ragazzini”, format culturale, educativo e sociale che – nell’anno speciale di Procida Capitale Italiana della Cultura – giunge alla sua quarta edizione: Felicità è una parola semplice (Camelozampa) di Arianna Papini; Come? Cosa? (Orecchio Acerbo) di Fabian Negrin; Vorrei dirti (Fatatrac) di Cosetta Zanotti e Lucia Scuderi, già finalista al Premio Andersen 2020; Atlante dei luoghi immaginati. Città, isole e paesi delle grandi storie (Edt Giralangolo) di Anselmo Roveda e Marco Paci; e Fiori! (Franco Cosimo Panini) di Hervé Tullet, un leporello per la prima infanzia finalista al Premio Andersen 2021 e vincitore del Premio Nati Per Leggere.

Dopo mesi di didattica a distanza e incertezze sul futuro dell’andamento pandemico, il tema scelto per la nuova edizione del progetto è la ricerca della felicità e l’attenzione ai più piccoli. Nel corso dell’anno saranno coinvolti importanti nomi del panorama nazionale e internazionale per incontri di formazione rivolti agli adulti e laboratori con i ragazzi, appuntamenti con l’autore, mostre, letture animate, concerti e performance teatrali (con un focus speciale riservato al tattilismo, ai libri d’artista e all’educazione sensoriale). 

Fiori di Hervé Tullet (Franco Cosimo Panini)

Nell’edizione speciale per l’anno di Procida Capitale della Cultura, il progetto Il mondo salvato dai ragazzini potenzia il suo ormai collaudato modello scegliendo due parole chiave nel percorso format/tivo e di ricerc/azione condivisa: felicità natura, per una ecologia della mente che attivi, attraverso una serie di pratiche generative, una rigenerazione ecocompatibile e sostenibile a partire dai bambini, anche piccolissimi, come indicatori della qualità della vita.

 

Le attività sono iniziate a distanza il 28 gennaio, con i seminari di formazione rivolti ai docenti dell’isola flegrea e proseguiranno in presenza giovedì 24 febbraio a Procida e venerdì 25 febbraio al Teatro Sala Assoli di Napoli, con il primo degli incontri d’autore realizzato in collaborazione con Casa del Contemporaneo e Agita Teatro. Protagonista di questo doppio appuntamento sarà Arianna Papini, artista, illustratrice e arteterapeuta che tra musica, immagini, parole e letture animate racconterà il suo lavoro e la sua la “ricetta della felicità”. L’incontro è gratuito e aperto al pubblico di tutte le età (fino a esaurimento posti nel rispetto della normativa vigente anti Covid). Prenotazione obbligatoria, info e contatti: kolibrinapoli@gmail.com; 334 32244441

Il calendario degli incontri ravvicinati d’autore, raddoppiati fra il mare e la terra ferma, proseguirà a marzo con Fabian Negrin; ad aprile con Cosetta Zanotti e Lucia Scuderi; e a maggio con Anselmo Roveda e Marco Paci, mentre tra aprile e maggio si svilupperà il focus sul tattilismo nell’anno del Centenario del Manifesto del Futurismo, con i seminari/laboratori condotti da Laura Anfuso e Marcella Basso. La Festa/Festival finale è prevista per l’ultima settimana di settembre, dal 22 al 29

Il consueto “gemellaggio simbolico” previsto dal progetto avrà come protagonista Favignana (TP), con l’I.C. Antonino Rallo e una delegazione di bambini, docenti e istituzioni della piccola isola siciliana.

Il mondo salvato dai ragazzini, ideato e curato dal 2016 dall’Associazione culturale Kolibrì e ispirato dall’omonimo libro del ’68 di Elsa Morante, promosso dal Comune di Procida in collaborazione con la rivista Andersen-il mondo dell’infanzia, l’ente nazionale di formazione Agita Teatro, gli istituti scolastici IC-1CD ”Capraro” e ISS “F. Caracciolo – G. da Procida” (in rete con molte altre scuole campane e nazionali), l’APS Isola di Graziella, la Biblioteca Comunale “Don Michele Ambrosino”Marina di Procida S.p.a, librerie specializzate tra le quali Graziella, Nutrimenti, Bibi, L’Ibrido, Mio nonno è Michelangelo, l’Università “Suor Orsola Benincasa” e altre realtà nazionali e locali di un’ampia rete in progress locale e nazionale. Il progetto rientra nel programma di Procida Capitale italiana della Cultura 2022.

Sostieni la rivista Andersen: sottoscrivi o rinnova un abbonamento.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è banner-newsletter.gif