APPUNTAMENTI

Sarvego Festival 2024: a occhi aperti

Sabato 22 giugno – Inaugura in Val Borbera, territorio al confine tra Piemonte e Liguria, la quarta edizione del Sarvego Festival, manifestazione culturale itinerante con letture animate e laboratori, dedicata al mondo della letteratura e dell’illustrazione per l’infanzia.

Si parte tra due settimane, sabato 6 luglio a Vendersi, frazione di Albera Ligure meglio nota come “Il Paese degli Spaventapasseri”, che accoglierà Sara Donati, autrice dell’immagine del Festival e di Amico Albero (Terre di Mezzo), albo illustrato che narra il profondo legame tra un bambino e un albero e diventa una sorta di manuale per esplorare i boschi in punta di piedi.

Il festival, con la direzione artistica della scrittrice e teatrante Daniela Carucci e la partnership scientifica della rivista Andersen, sceglie quest’anno come fil rouge “A occhi aperti”.

“Abbiamo lavorato su uno spunto affascinante, quello del taccuino come strumento di osservazione e annotazione della realtà circostante. – racconta Daniela Carucci – L’occhio va allenato alla bellezza, solo così possiamo cogliere la meraviglia insita nelle piccole cose che abbiamo ogni giorno davanti agli occhi, e fermarle sulla carta ci permette di custodirle e portarle sempre con noi”.

Gli incontri saranno in tutto sei, tra luglio e agosto. Dopo Sara Donati, domenica 21 luglio Antonio Catalano (di recente protagonista di una mostra a Biblioteca Villa Dora) sarà nella frazione di Margagni a Mongiardino Ligure con il suo libro Quattro passi – Piccola passeggiata per sgranchirsi l’anima.

VEDI ANCHE: Mini-documentario per Antonio Catalano 

Venerdì 26 luglio a Roccaforte Ligure, Anselmo Roveda e Marco Paci propongono Atlante dei mostri selvaggi e degli spaventi (Giralangolo); sabato 3 agosto è in programma ad Albera Ligure un laboratorio di pittura ad acquerello per adulti e ragazzi con Elisabetta Mitrovic, autrice di Rimanere sul sentiero (Topipittori), libro che sarà al centro dell’incontro a Cartasegna a Carrega Ligure di domenica 4 agosto. Infine sabato 17 agosto a Cabella Ligure, Mascia Premoli accompagnrà i bambini alla scoperta dei famosi elefanti della Val Borbera.

Prima degli eventi estivi, Sarvego Festival ha partecipato a due progetti rivolti alle scuole: “Tra le righe”, nato dalla collaborazione con Andersen e Fondazione Garrone, e “Crescere con le Storie”, dedicato all’Istituto Comprensivo Arquata Scrivia – Vignole Borbera. Inoltre, il 7 luglio il Sarvego partecipa a un evento che si tiene a Vendersi per la European Bat-Night.

Il Festival è promosso dalle Biblioteche dell’Alta Val Borbera in collaborazione con l’Associazione Roba da Streije di Cabella Ligure, le Proloco di Albera, Mongiardino e Roccaforte Ligure, l’Associazione Il Paese degli Spaventapasseri e il Museo della Resistenza e Vita Sociale di Rocchetta Ligure. Partner scientifico Andersen, la Rivista e il Premio.