PREMI

Terza edizione per il Premio Carla Poesio

Lunedì 21 settembre – Se vi siete laureati negli ultimi cinque anni con una tesi dedicata a tematiche significative della letteratura per ragazzi, avete tempo fino al 15 novembre (la data è stata posticipata) per partecipare alla terza edizione del Premio “Carla Poesio”, istituito dalla Bologna Children’s Book Fair con il Centro di Ricerca in Letteratura per l’Infanzia dell’Università di Bologna e intitolato alla memoria della nota studiosa, che ha collaborato con la Fiera del Libro per Ragazzi fin dalla sua progettazione.

COME PARTECIPARE

Il bando ammette tesi che indaghino le connessioni della disciplina con ambiti artistici, storico-educativi e crossmediali, mentre sono escluse le tesi focalizzate sulla traduzione. Per partecipare bisogna inviare una copia in PDF della tesi a premio.carlapoesio@bolognafiere.it insieme ai documenti indicati nel bando del premio.

 

LA VINCITRICE DEL 2020

A vincere la seconda edizione è stata Sara Mugerli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, oggi docente di scuola primaria. La sua tesi – La televisione italiana rappresentata sulle riviste per ragazzi dal 1954 al 1964 – sarà pubblicata dalla casa editrice ETS, grazie al sostegno di BolognaFiere, come Il romanzo dispotico alla Scuola Primaria: utopia o realtà? di Ilaria Martino (vincitrice della prima edizione) pubblicata a fine 2019 nella collana Bagheera.

Il vincitore di questa terza edizione sarà annunciato nel periodo precedente alla Bologna Children’s Book Fair 2021.

 

Sostieni la rivista Andersen: sottoscrivi o rinnova un abbonamento

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è banner-newsletter.gif