AUSTRALIA

australia

Il paese oceanico grazie alla sua lingua, l’inglese, entra nel vasto panorama – e mercato – della letteratura anglosassone, godendo di ampia diffusione, pure nei nostri paraggi. Tra i molti nomi noti giunti fino nei nostri cataloghi ricordiamo, tra gli illustratori, Bob Graham – autore anche dei recenti Bottoni d’argento (EDT-Giralangolo, 2014) e Come curare un’ala spezzata (Castoro, 2014) e le suggestive immagini di  Shaun Tan, autore della graphic novel L’approdo e vincitore, nel 2011, dell’Oscar per il miglior cortometraggio animato con Oggetti smarriti, tratto dal suo libro. Per quanto riguarda i romanzi destinati ad un pubblico di adolescenti ricordiamo le opere di Sonya Hartnett, vincitrice dell’Astrid Lindgren Memorial Award (L’asinello d’argento, Rizzoli, 2009; Il bambino fantasma, Rizzoli, 2011), e per Salani, le avventure di Stella Street, protagonista dei libri di Elizabeth Honey e Tutto comincia a Zanzibar di Ursula Dubosarsky. 
Varrà la pena anche un eventuale repêchage delle rare opere di Patricia Wrightson, autrice di romanzi che intrecciano alla narrazione i miti e il folklore delle popolazioni aborigene.

Per approfondire i temi della letteratura per l’infanzia australiana, una buona directory è organizzata dall’Università di Canberra: www.canberra.edu.au/lurees/websites

Algeria Colombia Ghana Nigeria
Argentina Corea del Sud Giappone Paesi Bassi
Australia Costa d’Avorio Grecia Portogallo
Belgio Costa Rica Honduras Russia
Bosnia ed Erzegovina Croazia Inghilterra Spagna
Brasile Ecuador Iran Stati Uniti d’America
Camerun Francia Italia Svizzera
Cile Germania Messico Uruguay

Tutte le suggestioni bibliografiche

ciao :)